12.1 C
Comune di Trani
giovedì, Gennaio 28, 2021
Home Notizie Legge Bilancio 2021, FNOPI: bene la specificità infermieristica, ma servono più risorse

Legge Bilancio 2021, FNOPI: bene la specificità infermieristica, ma servono più risorse

La specificità infermieristica è stata riconosciuta.

Parlamento e Governo con l’approvazione dell’indennità di specificità infermieristica hanno accolto le richieste degli infermieri che durante la pandemia hanno dimostrato in prima linea la loro professionalità, capacità, qualità e valore sia clinico che morale, evitando che fosse confusa con un semplice premio economico o con un bonus contrattuale.

Di questo la Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) ringrazia il ministro Roberto Speranza, il viceministro Sileri che hanno promosso la norma fin dall’inizio e il Parlamento per aver compreso il valore che essa ha per una professione che ha dimostrato e dimostra ogni giorno il suo ruolo essenziale accanto ai cittadini e ai pazienti.

Tanto da registrare in assoluto il più elevato numero di contagi sul lavoro e un numero significativo di perdite di vite umane.

L’approvazione dell’indennità di specificità infermieristica con lo stanziamento di 335 milioni è un primo passo al quale però deve seguirne a stretto giro un altro, quello dell’ulteriore incremento delle risorse ad essa destinata. Siamo infatti ancora troppo distanti dai 500 milioni di euro annui stanziati, sempre con Legge di Bilancio 2021, per incrementare del 27 per cento l’indennità di esclusiva i dirigenti del settore medico, veterinario e sanitario operanti con rapporto di lavoro esclusivo presso le strutture del Servizio sanitario nazionale.

E ancora. Ora la professione infermieristica guarda a un futuro di ulteriore crescita delle competenze, alla realizzazione delle specializzazioni e al contrasto delle carenze di organico, necessarie a fornire ai cittadini un’assistenza sempre migliore e più qualificata. 

INFORMARE PER FORMARE

Conseguenze da dipendenze patologiche – “Casa Serena” del 12/02/2019

La presenza di un disturbo correlato a sostanze si caratterizza per un uso continuativo nonostante l’insorgenza di sintomi cognitivi, comportamentali e fisiologici che generano...

ARICOLI RECENTI

Presentazione e ricezione domande Fondo di Solidarietà progetto #NoiConGliInfermieri

La nostra Federazione ha riattivato, in data odierna, il servizio di ricezione delle domande di contributo legate al Fondo di solidarietà #NoiConGliInfermieri....

Gli OPI pugliesi alla Gazzetta del Mezzogiorno: rettificate gli articoli sull’obbligo vaccinale antinfluenzale

Facciamo riferimento agli articoli in oggetto a firma del dott. Massimiliano Scagliarini, pubblicati sulla Gazzetta del Mezzogiorno tra ieri e oggi sullo...

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della BAT sostiene la campagna vaccinale contro il Covid-19

In occasione della campagna vaccinale contro il Covid-19 partita in tutta Europa domenica 27 dicembre il Presidente dell’OPI BAT, dott. Papagni Giuseppe...

Legge Bilancio 2021, FNOPI: bene la specificità infermieristica, ma servono più risorse

La specificità infermieristica è stata riconosciuta. Parlamento e Governo con l’approvazione dell’indennità di specificità infermieristica hanno accolto le richieste...