12.1 C
Comune di Trani
martedì, Settembre 29, 2020
Home Formazione Il decreto Scuola è legge. Per gli infermieri impegnati nell’emergenza, i crediti...

Il decreto Scuola è legge. Per gli infermieri impegnati nell’emergenza, i crediti ECM 2020 si considerano già acquisiti

Con la legge 6 giugno 2020, n. 41, si dispone che i 50 crediti da acquisire, per l’anno 2020, da infermieri, medici, odontoiatri, e farmacisti in qualità di dipendenti delle aziende ospedaliere, delle università, delle unità sanitarie locali e delle strutture sanitarie private accreditate o come liberi professionisti, attraverso l’attività di formazione continua in medicina (ECM) si intendano già maturati da coloro che, in occasione dell’emergenza da COVID-19, abbiano continuato a svolgere la propria attività professionale (Art. 6 comma 2 – ter).

Ci preme sottolineare come l’articolo 2-ter del recente “Decreto Scuola” non esenti gli operatori sanitari dall’aggiornamento professionale nel 2020 ma, semplicemente, riduca da 150 a 100 l’ammontare dei crediti formativi da ottenere nel triennio 2020-22.

I crediti ottenuti nel 2020 saranno quindi a tutti gli effetti validi.

INFORMARE PER FORMARE

Estate sicura: Come vincere il caldo – “Casa Serena” del 25/06/2019

Gli infermieri dell'OPI BAT in questa puntata si soffermano a parlare di un argomento molto importante, come quello di ridurre i rischi per la...

ARICOLI RECENTI

Infermiere di famiglia e comunità: con il via libera per le Regioni è una realtà per i cittadini e il SSN

Dopo l’iniezione di organici del “Decreto Rilancio” (subito 9.600 unità), la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) ha avviato con...

Mangiacavalli (FNOPI) su riforma 118 – Il Ddl così non va. Servono interventi strutturali

Disegno di legge 1715 di riforma del servizio 118: troppe deroghe sugli ambiti di operatività del servizio e i tempi di intervento...

SI all’UNIBA per le prove selettive. NO per la prova scritta al maxi concorso per Infermieri. I due pesi e le due misure della...

Il Dipartimento Salute della Regione Puglia con un proprio comunicato stampa dello scorso 31 agosto ha reso noto di aver rinviato la...

Test di ammissione alle professioni sanitarie: il 33% delle domande è per infermiere

Domani, 8 settembre, 77.205 giovani proveranno i test di ammissione alle 22 professioni sanitarie (infermiere, fisioterapista, logopedista, dietologo, tecnico di radiologia ecc).