Torna il Concorso di ricerca infermieristica intitolato a Gemma Castorina

Scritto da  IPASVI BAT Dic 10, 2010

Anche per il 2010, il Collegio Ipasvi di Grosseto, presieduto da Claudia Monaci, indice il Concorso nazionale di Ricerca Infermieristica-infermiera Gemma Castorina, aperto a tutti gli infermieri italiani, agli studenti del III anno del Corso di laurea in Infermieristica e ai dipendenti dell’Azienda Usl 9 di Grosseto.

Oggi alla decima edizione, il concorso assegnerà, come sempre, quattro premi:

  • il primo, Premio infermiera Gemma Castorina, Collegio Ipasvi di Grosseto (per il quale, i partecipanti dovranno produrre un elaborato inerente “Studi relativi alle problematiche etiche ed all’applicazione del Codice
  • Deontologico dell’infermiere nei processi di comunicazione/informazione con la persona assistita”)il secondo, Premio speciale infermiera Gemma Castorina Provincia di Grosseto (per il quale i candidati dovranno produrre un elaborato inerente i “Percorsi clinico-assistenziali, strumenti operativi e modelli organizzativi di assistenza infermieristica in ambito domiciliare, integrato con i Mmg e Pls, a supporto della famiglia: gestione della dimissione difficile, dalla teoria all’esperienza professionale”); 
  • il terzo, Premio speciale infermiera Gemma Castorina Centro interdipartimentale di soddisfazione dell’utenza e qualità percepita nei servizi sanitari-Università degli Studi di Siena (per il quale i candidati dovranno produrre un elaborato inerente le “Sperimentazioni di nuovi modelli, strategie, metodi per la didattica in tirocinio”);
  • il quarto, Premio speciale infermiera Gemma Castorina Azienda Usl 9 di Grosseto, riservato agli infermieri dipendenti dell’Azienda Usl 9 di Grosseto (per il quale i candidati dovranno produrre un elaborato inerente “La continuità delle cure tra ospedale e territorio: ruolo, competenze e strumenti del professionista infermiere nella presa in carico della persona assistita”).

Il concorso è strutturato sulla ricerca perché è convinzione del Collegio Ipasvi di Grosseto che sia proprio questa a rappresentare uno strumento fondamentale per lo sviluppo scientifico della professione, poiché misura le conoscenze prodotte e la capacità di tradurle in miglioramento della qualità dell’assistenza offerta ai cittadini, rappresentando l’elemento imprescindibile per migliorare la disciplina infermieristica e per applicare interventi assistenziali di documentata efficacia.

L’elaborato presentato, che può essere redatto da un singolo partecipante o da un gruppo di infermieri/e e/o studenti, deve essere originale ed inedito e deve rispondere ai requisiti del metodo scientifico richiesto.
Non potranno prendervi parte i professori ordinari o associati di Scienze infermieristiche e gli studenti iscritti ai dottorati di ricerca. Inoltre, ad un anno dal premio, i vincitori dovranno impegnarsi ad attuare i progetti di ricerca presentati, riportando i risultati conseguiti.

La domanda di partecipazione al concorso, in carta semplice, dovrà essere indirizzata al presidente del Collegio Ipasvi di Grosseto, via Repubblica Domenicana 80, 58100-Grosseto entro il 5 febbraio 2011.
Sito web: http://www.ipasvigrosseto.it

  1. Notizie
  2. Comunicato
  3. Formazione

Calendario

« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

INFORMATIVA PRIVACY - Per maggiori informazioni far riferimento all'informativa indicata nel menu INFORMAZIONI (a fondo pagina) relativamente alle voci "Informativa trattamento dati" e "Informativa Privacy e cookie" - GDPR 2016/679 PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT