Nuovi servizi in farmacia, c'è l'accordo

Scritto da  IPASVI BAT Nov 29, 2010

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato i nuovi servizi in farmacia, rendendo tutta in discesa la strada per l'introduzione di questa mini-riforma voluta dal ministro Fazio.

D'ora in poi, in farmacia, si potranno prenotare prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale presso nelle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate; pagare il relativo ticket e ritirare anche i referti; eseguire analisi di prima istanza (controllo della glicemia, colesterolo e trigliceridi).

L'accordo prevede, inoltre, la dispensazione e la consegna domiciliare di farmaci e dispositivi medici; la preparazione e la dispensazione a domicilio delle miscele per la nutrizione artificiale e dei medicinali antidolorifici (fatte salve le norme di buona preparazione e di buona pratica di distribuzione dei medicinali); la dispensazione per conto delle strutture sanitarie dei farmaci a distribuzione diretta, nonché la messa a disposizione di operatori socio-sanitari, di infermieri e di fisioterapisti, per la effettuazione, a domicilio, di specifiche prestazioni professionali richieste dal medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta.

“Tutto - ha spiegato il ministro della Salute, Ferruccio Fazio - per costituire un effettivo potenziamento della capacità di accesso dei cittadini al Servizio sanitario nazionale”.

  1. Notizie
  2. Comunicato
  3. Formazione

Calendario

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

INFORMATIVA PRIVACY - Per maggiori informazioni far riferimento all'informativa indicata nel menu INFORMAZIONI (a fondo pagina) relativamente alle voci "Informativa trattamento dati" e "Informativa Privacy e cookie" - GDPR 2016/679 PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT