12.1 C
Comune di Trani
martedì, 4 Agosto, 2020
Home Iniziative Ritorna a Canosa CAMPUS 3S, tre giorni di salute, sport e solidarietà....

Ritorna a Canosa CAMPUS 3S, tre giorni di salute, sport e solidarietà. Appuntamento dal prossimo 11 aprile

Si ritorna in Puglia, dopo il successo dell’anno scorso a Canosa di Puglia, l’11-12 e 13 aprile: si replica il progetto Campus 3S svolto col sostegno di Fondazione CON IL SUD, in collaborazione con le associazioni Amesci e Sportform.

Un’iniziativa che ha permesso, lo scorso anno di erogare più di 800 visite nelle tre giornate e che ha lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione primaria delle malattie attraverso eventi di tipo sanitario, culturale, educativo e scientifico dove i cittadini potranno sottoporsi a visite mediche, partecipare a numerose attività sportive e recepire consigli utili volti al fine di perseguire uno stile di vita sano ed equilibrato.

Confermata anche la location in piazza Vittorio Veneto dove verranno allestiti gli ambulatori della cronicità gestiti da infermieri, oltre ad ambulatori specialistici come Endocrinologia, Cardiologica, Nutrizione, Prevenzione dell’Osteoporosi, Senologia, Pneumologia, Oculistica, Pediatria, Logopedia, Dermatologia, Urologia, Otorinolaringoiatria, Chinesiologia ed Ecografia dei vasi sovraortici (TSA). Gli ambulatori sono gestiti dai medici ed infermieri che hanno dato piena disponibilità a partecipare attivamente, dove tutta la cittadinanza potrà sottoporsi gratuitamente alle visite che si svolgeranno nell’ospedale da campo allestito grazie al solito spirito di abnegazione dei volontari e dei partner dei centri privati e delle strutture pubbliche.

Le infermiere promotrici dell’evento dott.ssa Maria Custode e dott.ssa Rosanna Tucci, referenti dell’ambulatorio della cronicità a Canosa di Puglia,campus orgogliose del progetto affermano che: “E’ fondamentale continuare un percorso sulla promozione della cultura della prevenzione della salute già avviato l’anno scorso verso i tanti cittadini che spesso non la vivono consapevolmente e per tutti coloro che non riescono a sottoporsi a controlli medici a causa di difficoltà economiche, o condizioni sociali difficili”.

Una manifestazione ben voluta dall’amministrazione comunale e dal sindaco Roberto Morra, dal direttore Generale Avv. Alessandro Delle Donne e dal Direttore del Distretto n.3 ASL BT (Spinazzola – Minervino Murge – Canosa di Puglia) dott. Domenico Antonelli, e da tutte le associazioni che patrocinano l’evento, sostenendo attivamente il Campus Salute 3s e le sue attività sul territorio.

All’evento saranno presenti anche gli infermieri dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della sesta provincia pugliese – OPI BAT – dove presenteranno i loro progetti di promozione alla salute e che quello di far comprendere il ruolo dell’infermiere nell’organizzazione sanitaria verso il cittadino.

Per evitare problemi dell’utilizzo del servizio ambulatoriale, l’accettazione per tutti coloro saranno interessati, sarà effettuata dalle ore 9.30 alle ore 11.00 per i turni mattutini e dalle ore 15.00 alle ore 17,00 per i turni pomeridiani (nei giorni 11 e 12) fino all’esaurimento delle visite massime disponibili.

INFORMARE PER FORMARE

Lettera testimonianza e manovre di disostruzione bambino incosciente – “Casa Serena” del 14/12/2017

Nella trasmissione "Casa Serena" di Teleregione del 14/12/2017 gli infermieri del collegio IPASVI BAT concludono la presentazione del progetto Scuole Sicure leggendo la lettera...

ARICOLI RECENTI

Corso di preparazione al concorso unico regionale per infermieri. La nota di OPI Bari e BAT

Il D.G. dell’ASL BA, capofila del concorso unico regionale a 566 posti di Infermieri, ha diramato in data 22 luglio c.a la nota numero...

Liste d’attesa: urgente un Piano nazionale di “rientro” con un doppio registro di assistenza pazienti Covid e NON Covid

Il numero di prestazioni in lista d’attesa aumentate per colpa della pandemia che ha bloccato le attività ordinarie  su scala nazionale ha fatto presto...

FPI, FNOPI e AMS ripartono insieme con #NONABBASSIAMOLAGUARDIA

La Federazione Pugilistica Italiana, dopo il lungo e difficile periodo di stop, ha deciso di ripartire dalla mission e dai valori che da sempre...

Niente più errori sui pazienti: ora c’è la “formazione in simulazione”

“Mai la prima volta sul paziente”. La formazione in simulazione – che in altri settori come ad esempio l’aeronautica è fondamentale per essere certi...