12.1 C
Comune di Trani
giovedì, Gennaio 21, 2021
Home Iniziative Il Campus Salute sbarca in Puglia; gli infermieri del collegio IPASVI BAT...

Il Campus Salute sbarca in Puglia; gli infermieri del collegio IPASVI BAT protagonisti alla prima tappa di Spinazzola

Si è concluso con successo CAMPUS 3S – Salute Sport Solidarietà, il villaggio dedicato alla prevenzione e diffusione di corretti stili di vita, svoltosi a Spinazzola nelle giornate del 13 e 14 Aprile in Piazza Plebiscito con il Patrocinio del Comune di Spinazzola ed il sostegno di Fondazione Con il Sud.

Sono state oltre 400 le prestazioni gratuite in Cardiologia, Senologia, Oculistica, Pneumologia, Endocrinologia e Nutrizione effettuate sin dalla prima mattina di Giovedì e Venerdì, attraverso le quali è stato possibile ricevere consigli nutrizionali e informazioni sul proprio stato di salute.

Alla conferenza stampa di inaugurazione hanno preso parte, oltre al Direttore Generale ASL BAT Ottavio Narracci e al Sindaco Michele Patruno, anche Giuseppe Caruso (Direttore Sanitario ASL BAT), Tommaso Todisco (Presidente di Sportform), Domenico Antonelli (Dirigente SIOT ASL BAT) e Giuseppe Papagni (Vice Presidente IPASVI BAT), mentre la Presidente di Campus Salute, Annamaria Colao, ha partecipato in diretta streaming da Napoli.

E’ una manifestazione bella, colorata e fondamentale per promuovere la cultura della prevenzione presso i cittadini della nostra comunità. – commenta il Sindaco Patruno – Siamo orgogliosi di essere la prima città pugliese ad ospitare questa manifestazione. Rinnovo la disponibilità del nostro Comune ad ospitare l’appuntamento anche il prossimo anno e gli anni successivi, sperando che quella di Spinazzola diventi una tappa fissa del tour nazionale di Campus 3S. Ringrazio tutti i partecipanti, in particolar modo il dott. Narracci, molto attento alle piccole realtà come il nostro Comune, col quale ha attivato un canale di comunicazione privilegiato per far fronte ai problemi legati alla sanità nel nostro territorio.”

Presenti al Villaggio della Prevenzione gli infermieri del collegio IPASVI BAT Maria Custode e Michele Ragnatela, che insieme ai numerosi volontari hanno allestito nella città murgiana numerosi ambulatori mobili a disposizione dei cittadini di tutte le età di Spinazzola e dell’intera Provincia per effettuare visite mediche.

E’ significativo stare qui a Spinazzola oggi, perché proprio in questa città abbiamo attivi gli Ambulatori per la Gestione della Cronicità. – spiega Narracci – Si tratta di avamposti sanitari essenziali i cui utenti non sono pazienti ma cittadini portatori di disturbi che necessitano di un controllo periodico del proprio stato di salute. Spinazzola, come la sua sorella Minervino Murge, rappresentano, per tutta la Regione, un modello per una nuova modalità di presa in carico della cronicità, che l’azienda sanitaria ha fatto propria e ha promosso sull’intera area provinciale”.

Campus Salute, dal 2010 ad oggi, ha svolto oltre centomila prestazioni gratuite che , in diverse occasioni, hanno consentito di diagnosticare in tempo, a cittadini ignari, i rischi che correvano per la propria salute.

Rappresentanti del Collegio degli Infermieri della BAT (Savino Petruzzelli, Vincenzo Ricchiuti), in collaborazione con gli infermieri impiegati sul territorio e afferenti al Servizio Domiciliare della Cronicità (coordinati dal Dott. Antonelli), hanno presenziato con uno stand in piazza che accoglieva la cittadinanza e favoriva lo snodo dei concetti salutari.

Un enorme successo; – continua il presidente IPASVI BAT Michele Ragnatela siamo orgogliosi della partecipazione e della grande affluenza che sono stati una cassa di risonanza positiva all’evento e depongono per un successivo piano di riorganizzazione della cosa. Come Collegio siamo disponibili ad iniziative dedite alla prevenzione e informazione sui corretti stili di vita, osservando la massima professionalità e il massimo impegno”.

Siamo davvero felici di cominciare le nostre attività in Puglia per dare risposte ai bisogni di tanti cittadini che chiedono maggiore impegno nel campo della prevenzione; – spiega in collegamento streaming da Napoli Annamaria Colao, presidente di Campus Salute Onlus e Professore Ordinario di Endocrinologia presso l’Università Federico II di Napoli – è un’iniziativa che non sarebbe possibile senza il sostegno dei volontari che hanno aderito al progetto, in particolare del Direttore Generale Ottavio Narracci, di Domenico Antonelli, Grazia Maria Menchise e di tutti i medici ed infermieri che, grazie al loro impegno e spirito solidale, hanno consentito a tanti cittadini di sottoporsi a visite gratuite e diffondere la cultura della prevenzione. Un grazie di cuore per aver sposato il nostro progetto anche al Sindaco di Spinazzola, Michele Patruno, a tutta l’Amministrazione e al gruppo di Protezione Civile G. Marconi”.

{gallery}spinazzola-campus-salute-2017{/gallery}

INFORMARE PER FORMARE

Prevenzione patologie femminili – “Casa Serena” del 9/04/2019

Gli infermieri dell'OPI BAT si soffermano a parlare di un argomento importante come quello della prevenzione dalle patologie femminili, in modo particolare dei tumori...

ARICOLI RECENTI

Presentazione e ricezione domande Fondo di Solidarietà progetto #NoiConGliInfermieri

La nostra Federazione ha riattivato, in data odierna, il servizio di ricezione delle domande di contributo legate al Fondo di solidarietà #NoiConGliInfermieri....

Gli OPI pugliesi alla Gazzetta del Mezzogiorno: rettificate gli articoli sull’obbligo vaccinale antinfluenzale

Facciamo riferimento agli articoli in oggetto a firma del dott. Massimiliano Scagliarini, pubblicati sulla Gazzetta del Mezzogiorno tra ieri e oggi sullo...

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della BAT sostiene la campagna vaccinale contro il Covid-19

In occasione della campagna vaccinale contro il Covid-19 partita in tutta Europa domenica 27 dicembre il Presidente dell’OPI BAT, dott. Papagni Giuseppe...

Legge Bilancio 2021, FNOPI: bene la specificità infermieristica, ma servono più risorse

La specificità infermieristica è stata riconosciuta. Parlamento e Governo con l’approvazione dell’indennità di specificità infermieristica hanno accolto le richieste...