9.9 C
Comune di Trani
domenica, 23 Febbraio, 2020
Home Formazione Torna a Bisceglie l’evento formativo sull’ecografia in emergenza ed urgenza

Torna a Bisceglie l’evento formativo sull’ecografia in emergenza ed urgenza

Dopo il grandissimo successo delle scorse edizioni, il prossimo 29 e 30 novembre 2019 si replicherà ancora presso l’EPASS di Bisceglie in Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa n.12 il corso base, accreditato ECM (42 crediti), di ecografia in emergenza e urgenza promosso da CNAI BAT (Consociazione Nazionale Associazioni Infermieri provincia Barletta-Andria-Trani), in collaborazione con la SIEMC (Società Italiana in Ecografia e Medicina d’Urgenza) e l’ASL BT e OPI BAT (Ordine delle Professioni Infermieristiche della BAT).

Si tratta di un corso specialistico diretto a medici ed infermieri, figure coinvolte nella gestione delle Urgenze e Emergenze cliniche che abbiano una formazione in ecografia o in ecografia d’urgenza nulla o iniziale. Esso è orientato – nel metodo e nei contenuti – a favorire un apprendimento rapido delle nozioni fisiche, strumentali e tecniche per l’uso essenziale dell’ecografo nell’approccio clinico-ecografico integrato al paziente critico.

Il corso – rivolto a 50 medici e 50 infermieri – si prefigge di fornire le conoscenze di base per gestire in autonomia l’ecografia clinica in emergenza, anche al fine di offrire rapidità e accuratezza per orientare interventi terapeutici salva–vita e per influenzare in modo positivo la prognosi. L’obiettivo di questo corso è guidare i discenti all’approccio clinico-ecografico integrato alle principali condizioni cliniche della Medicina d’Urgenza.

Il corso è organizzato da una Parte Teorica (lezioni frontali)  ed una Parte Pratica  da svolgersi in Unità operative varie per un totale di 30 ore nell’arco dell’anno. I docenti sono medici internisti, anestesisti, cardiologi, radiologi con esperienza pluriennale.

Quota di iscrizione:

A) Medici iscritti alla SIEMC: 130 €;
B) Medici non iscritti alla SIEMC: 200 €;
C) Infermieri: 100 €;
D) Infermieri iscritti CNAI BAT e OPI BAT: 50 €.

Le quote di iscrizione (VEDI) si possono versare tramite bonifico al seguente IBAN intestato a CNAI BAT: IT81 S 054 2441 7200 0000 1003534  con la seguente causale: “Causale: iscrizione corso Ecofast 29 e 30 novembre 2019”.

Per informazioni ed iscrizioni: tel: 0883482500 – cell: 330860602 –  fax: 0883481593 – mail: bat@cert.ordine-opi.it

INFORMARE PER FORMARE

SMA e Vincitore premio OPI BAT 2019 – “Casa Serena” del 21/05/2019

Gli infermieri dell'OPI BAT in questa puntata si soffermano a parlare di malattie rare come la SMA. L’atrofia muscolare spinale (SMA) è una malattia neuromuscolare...

ARICOLI RECENTI

Manovre di rianimazione cardiopolmonare: le lezioni salva-vita degli infermieri CIVES BAT fanno tappa presso il “Garrone” di Barletta

Il progetto del CIVES BAT sulle manovre di rianimazione cardiopolmonari entra nelle scuole. È partito ieri il primo dei due incontri che si svolgeranno presso...

Gli infermieri dell’emergenza sanitaria BAT sul coronavirus: Evitiamo psicosi sociale e fake news

Dopo il continuo impegno per lavorare in tutta sicurezza presso l’Aeroporto Internazionale di Bari-Karol Wojtyla, gli infermieri volontari dell'emergenza sanitaria di BAT e Bari,...

Infermieri e professioni sanitarie: dalle Regioni competenze avanzate e il riconoscimento della formazione e delle professionalità

Per i professionisti delle professioni sanitarie - infermieri in testa – arrivano dalle Regioni le prime indicazioni che riconoscono loro le “competenze avanzate” (il...

Coronavirus, attivato coordinamento CIVES BAT presso aereoporti di Puglia

Il Coordinamento Infermieri Volontari Emergenze Sanitarie (CIVES), a seguito della dichiarazione adottata dal Consiglio dei Ministri dello Stato d’Emergenza rispetto all’infezione da Coronavirus e...