12.1 C
Comune di Trani
martedì, 11 Agosto, 2020
Home Formazione TEAMBUILDING E TEAMWORKING: una sfida alla contenzione

TEAMBUILDING E TEAMWORKING: una sfida alla contenzione

Per il prossimo 11 maggio in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere l’Ordine delle Professioni Infermieristiche della BAT, CNAI BAT e CIVES BAT hanno organizzato presso la sala conferenze della chiesa San Paolo a Barletta un evento ECM sul delicato tema della contenzione.

Il corso si rivolge in modo specifico agli infermieri con l’obiettivo di presentare il delicato tema della contenzione e approfondirlo nei suoi aspetti clinici, deontologici e legali. Durante il convegno verranno presentate anche esperienze di buone pratiche nell’utilizzo di metodologie alternative alla sedazione e alla contenzione in contesti assistenziali.

Le Non Technical Skills (Abilità Non Tecniche o NTS) rappresentano un insieme di competenze professionali che non nasce in ambito sanitario, bensì in ambito aeronautico. Nel settore dell’aviazione, infatti, l’individuazione delle Non Technical Skills più adatte a proteggere specialisti ed organizzazioni dalla manifestazione degli errori è stata inizialmente promossa attraverso la programmazione di percorsi per il “Crew Resource Management (CRM)”.

Per contenzione si intende quell’atto che, attraverso l’uso di mezzi meccanici, ambientali, psicologici o farmacologici, limita i movimenti volontari di tutto, o parte, del corpo della persona assistita e rappresenta l’intenzionale limitazione delle possibilità di movimento spontaneo ed autonomo di un individuo. Colpisce, generalmente, le persone portatrici di disturbi della salute mentale, ma anche e sempre più spesso, le persone anziane, le portatrici di disturbi cognitivi, disabilità fisiche, le persone più fragili e più vulnerabili. Ha ripercussioni negative sul piano psicologico del paziente e dei suoi familiari ma anche su quello degli altri assistiti, che la vedono mettere in pratica e degli operatori che la utilizzano e può determinare una sequela di conseguenze fisiche (danni), dirette e indirette sull’individuo contenuto, che possono portare perfino alla sua morte. Fondamentale quindi conoscere nel dettaglio gli aspetti clinici ma anche quelli etici e legali legati a questa pratica.

La contenzione del paziente è stata messa in discussione sia in termini di efficacia sia sul piano etico, Codice penale e Codice deontologico dal quale si evince che la contenzione deve essere limitata solo a eventi straordinari e deve essere sostenuta da prescrizione medica o da documentate valutazioni assistenziali.  L’abuso dei mezzi di contenzione è punibile in base all’articolo 571 del Codice Penale. Altrettanto punibile è la mancata segnalazione, da parte degli operatori sanitari, all’autorità competente di maltrattamenti o privazioni a carico dell’assistito.

Il corso si sviluppa attraverso momenti di studio, interazione, approfondimento delle tematiche e verifica dell’apprendimento con la partecipazione del Prof. Mauro Di Fresco (presidente AADI), della dott.ssa. Paola Gobbi (infermiera esperta in etica), e con la partecipazione della FNOPI per la presentazione degli aspetti legati alla contenzione presenti sul nuovo codice deontologico degli infermieri pubblicato il 13 aprile scorso.

Verranno approfonditi durante l’evento gli aspetti relazionali (comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione cure, rivolto a tutti coloro che in azienda, al di là del loro ruolo, si trovano ad operare in gruppi di lavoro e desiderano dare il miglior contributo personale alle prestazioni del gruppo, in sinergia con gli altri componenti. Durante la giornata ci sarà il la premiazione del vincitore della migliore tesi di ricerca per la 10° edizione del premio “OPI BAT”.

Per le iscrizioni:

Le quote di iscrizione si possono versare a mano presso la sede OPI BAT sita in via M. di Borgogna 74 – Trani oppure tramite bonifico al seguente IBAN: IT81S0542441720000001003534 intestato a: “Associazione provinciale CNAI BAT”con la seguente causale: “Iscrizione corso – TEAMBUILDING E TEAMWORKING: una sfida alla contenzione”, ed inviare successivamente il modulo d’iscrizione (VEDI) compilato in tutte le sue parti comprensivo della ricevuta  di bonifico della quota d’iscrizione a mail bat@cert.ordine-opi.it o fax:0883481593.

Quota di iscrizione:  

  • Iscritti CNAI: Gratuito;
  • Non iscritti CNAI ed infermieri OPI BAT in regola con i pagamenti annuali: 10 €
  • Studenti terzo anno C.d.L. Infermieristica: 5,00 €
  • Uditori: 5,00 €
  • Infermieri non OPI BAT: 20,00 €

L’iscrizione prevede la partecipazione ai lavori e kit evento, rilascio certificato di presenza.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: tel:0883482500 – fax:0883481593 – mail: bat@cert.ordine-opi.it.

INFORMARE PER FORMARE

Le cure palliative – “Casa Serena” del 18/06/2019

Gli infermieri dell'OPI BAT in questa puntata si soffermano a parlare di un argomento molto importante, come quello delle cure palliative. Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale...

ARICOLI RECENTI

Diario prove del Concorso unico regionale per infermieri: Un “Terno al Lotto”

"Siamo insoddisfatti delle risoluzioni pubblicate in questi giorni dall’ASL Bari per adempiere leprove di concorso per 566 posti da infermiere”. Gli oltre 17.000 partecipanti saranno...

Corso di preparazione al concorso unico regionale per infermieri. La nota di OPI Bari e BAT

Il D.G. dell’ASL BA, capofila del concorso unico regionale a 566 posti di Infermieri, ha diramato in data 22 luglio c.a la nota numero...

Liste d’attesa: urgente un Piano nazionale di “rientro” con un doppio registro di assistenza pazienti Covid e NON Covid

Il numero di prestazioni in lista d’attesa aumentate per colpa della pandemia che ha bloccato le attività ordinarie  su scala nazionale ha fatto presto...

FPI, FNOPI e AMS ripartono insieme con #NONABBASSIAMOLAGUARDIA

La Federazione Pugilistica Italiana, dopo il lungo e difficile periodo di stop, ha deciso di ripartire dalla mission e dai valori che da sempre...