12.1 C
Comune di Trani
mercoledì, 1 Aprile, 2020
Home Formazione Parte il corso di formazione voluto dalla ASL BT - IPASVI BAT...

Parte il corso di formazione voluto dalla ASL BT – IPASVI BAT per “Assistenti di tirocinio o tutor clinici”

Parte il corso di formazione voluto dalla ASL BT – IPASVI BAT per “Assistenti di tirocinio o tutor clinici”

Importante traguardo raggiunto dal collegio IPASVI BAT con l’avvio del corso di formazione nella ASL BAT per “Assistenti di tirocinio o tutor clinici”. Un percorso formativo che partirà a fine settembre, a beneficio degli studenti di infermieristica dell’Università di Foggia, Polo formativo di Barletta.

Il corso, che sarà articolato su tre edizioni, porterà a formazione circa 90 infermieri dell’ASL BAT, di cui 75 dei tre presidi ospedalieri (Barletta, Andria – Canosa di Puglia, Bisceglie – Trani) e 15 del territorio, e sarà tenuto da docenti di elevata competenza, riconosciuti a livello nazionale.

Numerose sono state le richiese di partecipazione (circa 151 di cui 32 esclusi perché privi dei requisiti richiesti nel bando di selezione o perché pervenute fuori tempo massimo).

La definizione del ruolo dello studente e della peculiarità di un percorso formativo caratterizzato da assistenza e supervisione diretta sul campo rende l’Università di Foggia uno dei pochi Poli Formativi in Italia a dispensare tutors che seguiranno passo dopo passo lo studente infermiere durante il tirocinio formativo. I primi tutors ufficiali partiranno per il nuovo anno accademico presso il Polo Formativo di Barletta.

Grande soddisfazione del Consiglio Direttivo del Collegio IPASVI BAT per l’obiettivo raggiunto sulla formula proposta, in particolar modo per l’impegno nella realizzazione del progetto, un ringraziamento speciale va alla disponibilità e collaborazione dell’Ufficio Formazione della ASL BAT ed all’illuminata guida della responsabile dr.ssa Marilena Colucci e del direttore generale dott. Ottavio Narracci.

La dott.ssa Colucci è stata in una posizione strategica riuscendo ad integrare la richiesta del Collegio IPASVI BAT con la necessità del Polo Formativo di Barletta del Corso di Laurea in Infermieristica di avere dei tutors clinici adeguatamente formati e preparati, a beneficio di tutta la comunità infermieristica del territorio e dei cittadini che sono il punto di riferimento dell’azione professionale degli infermieri.

Il prossimo obiettivo (non troppo lontano) dichiarato dagli attori istituzionali coinvolti (Uff. Formazione ASL BT, Collegio IPASVI BAT, Università di Foggia) sarà portare le prossime sedute di Laurea a Barletta.

Formazione, competenza e tanta passione per questa nostra professione, sono gli ingredienti giusti per investire nell’avvenire. Credere nel futuro è un obbligo, formarne i prossimi Infermieri è un dovere prima di tutto morale che istituzionale.

Riportiamo di seguito gli ammessi al corso per “Assistenti di tirocinio o tutor clinici” organizzato dalla ASL BT:

INFORMARE PER FORMARE

Presentazione del progetto Ludopatia e Dipendenze patologiche – “Casa Serena” del 15/01/2019

Sono incalzanti e preoccupanti i dati sulle dipendenze da ludopatie in adolescenti con conseguenze individuali, famigliari e sociali ad elevato impatto. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche...

ARICOLI RECENTI

#INFERMIERIPERCOVID: in 9.448 hanno risposto alla chiamata. Ora nessuno li lasci soli

In 9.448 hanno risposto “ci sono” alla chiamata della Protezione civile per dare supporto, aiuto e collaborazione professionale ai colleghi delle zone d’Italia dove...

Infermieri per COVID: Parte la task force per intervenire nelle zone più colpite

E’ stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali...

Le richieste degli infermieri di Bari, BAT e Brindisi sull’emergenza COVID-19: “Necessario eseguire i tamponi a tutto il personale sanitario”

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al COVID-19 ed evitare...

Infermieri: “Un trattamento da parte dello Stato e di molte Regioni inversamente proporzionale al nostro contributo”

“Gli infermieri stanno dando tutto, anche la salute nell’emergenza COVID-19 e tutti lo riconoscono, per primi i cittadini. Ma dallo Stato, nonostante le citazioni...