12.1 C
Comune di Trani
venerdì, 3 Aprile, 2020
Home Formazione Corso di alta formazione: DiversaMENTE prendersi cura

Corso di alta formazione: DiversaMENTE prendersi cura

“DiversaMENTE prendersi cura” è un corso di alta formazione (accreditato 50 crediti ECM) articolato in 6 moduli formativi rivolto a chi ha entusiasmo e voglia di sperimentarsi in tecniche innovative riguardanti argomenti di grande attualità.

Il corso è patrocinato dall’Ordine dei medici BAT,  Ordine degli Assistenti Sociali Puglia, Ordine degli Infermieri BAT, Ordine dei Farmacisti Bari-BAT, Ordine T.S.R.M e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione delle Province di Bari-Taranto-BT, Federfarma BAT.

Fornisce un’opportunità di confronto su temi di interesse multidisciplinare: gelotologia, formazione aziendale, la nuova recovery, relazione medicina di base/farmacia/psichiatria.

Gli obiettivi del corso saranno quelli di appropriarsi di nuove modalità del “prendersi” cura, intese come nuove risorse strategiche coadiuvanti ai trattamenti farmacologici e psicoterapici.

I destinatari del corso sono:
psicologi; medici; infermieri; farmacisti; assistenti sociali; biologi; tecnici della riabilitazione psichiatrica; educatori professionali; oss.

La sede del corso è a Barletta presso il Future Center in Viale Guglielmo Marconi, 39.
Il corso si svolgerà da Marzo a Ottobre 2020 a Barletta.

Quota di Iscrizione:100€
Quota di Partecipazione: 250€

Le quote di ISCRIZIONE si possono versare tramite bonifico all’IBAN: IT93H0306904623100000005433
Convenzioni con l’Ordine Psicologi Puglia (costo del corso 300€)

Per ulteriori informazioni (VEDI ALLEGATO) e seguenti contatti:

Coordinatore Scientifico:

  • dott. Saverio Costantino +39 3476306396

Segreteria Organizzativa:

  • dott.ssa Elena Lorusso +39 3293156326
  • dott.ssa Marilù Liso +39 3289083578

INFORMARE PER FORMARE

Prevenzione patologie femminili – “Casa Serena” del 9/04/2019

Gli infermieri dell'OPI BAT si soffermano a parlare di un argomento importante come quello della prevenzione dalle patologie femminili, in modo particolare dei tumori...

ARICOLI RECENTI

#INFERMIERIPERCOVID: in 9.448 hanno risposto alla chiamata. Ora nessuno li lasci soli

In 9.448 hanno risposto “ci sono” alla chiamata della Protezione civile per dare supporto, aiuto e collaborazione professionale ai colleghi delle zone d’Italia dove...

Infermieri per COVID: Parte la task force per intervenire nelle zone più colpite

E’ stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali...

Le richieste degli infermieri di Bari, BAT e Brindisi sull’emergenza COVID-19: “Necessario eseguire i tamponi a tutto il personale sanitario”

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al COVID-19 ed evitare...

Infermieri: “Un trattamento da parte dello Stato e di molte Regioni inversamente proporzionale al nostro contributo”

“Gli infermieri stanno dando tutto, anche la salute nell’emergenza COVID-19 e tutti lo riconoscono, per primi i cittadini. Ma dallo Stato, nonostante le citazioni...