12.1 C
Comune di Trani
domenica, 7 Giugno, 2020
Home Formazione Coronavirus: on-line il nuovo corso gratuito FAD dell’ISS

Coronavirus: on-line il nuovo corso gratuito FAD dell’ISS

Da oggi fino al 28 aprile sarà disponibile online il Corso FAD dell’Iss “Emergenza sanitaria da nuovo coronavirus SARS CoV-2: preparazione e contrasto”:  il corso (della durata di 16 ore) è gratuito, darà diritto a 20,8 crediti ECM.

Il corso organizzato dall’Istituto Superiore di Sanità “Emergenza sanitaria da nuovo coronavirus SARS CoV-2” è aperto a tutte le professioni sanitarie attraverso la piattaforma https://www.eduiss.it.

Il Corso FAD ha l’obiettivo – come spiega il PROGRAMMA dettagliato pubblicato dall’ISS – di orientare il personale sanitario ad affrontare l’emergenza sanitaria dovuta al nuovo coronavirus (SARS CoV-2) avvalendosi delle evidenze scientifiche attualmente disponibili e delle fonti ufficiali di informazione e aggiornamento.

L’obiettivo formativo ECM riguarda le tematiche speciali del SSN e SSR e a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua e dalle Regioni/Province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni tecnico-professionali.

Il Metodo didattico è attivo e ispirato ai principi dell’apprendimento per problemi, Problem-based Learning (PBL), in cui i singoli partecipanti si attivano attraverso la definizione di propri obiettivi di apprendimento e la soluzione di un problema, ispirato al proprio contesto professionale.

Il problema è finalizzato a stimolare i partecipanti al confronto con le proprie esperienze professionali e conoscenze pregresse e all’identificazione dei bisogni formativi personali in relazione alla problematica proposta.

Attraverso lo studio del materiale didattico selezionato dagli esperti e la ricerca di ulteriore materiale scientifico per raggiungere i propri obiettivi di apprendimento, il partecipante acquisisce nuovi elementi di conoscenza e nuove capacità per la risoluzione del problema stesso.

Per le istruzioni sulle modalità di iscrizione, accedere alla seguente pagina: http://www.eduiss.it/mod/page/view.php?id=557

INFORMARE PER FORMARE

Presentazione del progetto Ludopatia e Dipendenze patologiche – “Casa Serena” del 15/01/2019

Sono incalzanti e preoccupanti i dati sulle dipendenze da ludopatie in adolescenti con conseguenze individuali, famigliari e sociali ad elevato impatto. L’Ordine delle Professioni Infermieristiche...

ARICOLI RECENTI

Ricerca CENSIS-FNOPI: Servono più infermieri per il territorio: ecco chi è, cosa fa e chi non è l’infermiere di famiglia e comunità

L’assistenza sul territorio è il tassello fondamentale per la tutela della salute dei cittadini, come anche la pandemia ha dimostrato. E l’assistenza sul territorio si...

Lettera della FNOPI ai Deputati: “Nel decreto Rilancio investire su infermieri e assistenza territoriale”

Decreto Rilancio, al via l’iter parlamentare: investire sugli infermieri e avanti tutta su rilancio dell’assistenza territoriale attraverso l’Infermiere di famiglia e di comunità. Partendo...

Intervista della presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli a Newsroom Italia su Rai News24

Lunga ed articolata intervista alla presidente della FNOPI, Barbara Mangiacavalli a Rai News24. Si parte dal ruolo dell'infermiere nell'immaginario collettivo, alla sua evoluzione di...

Infermieri di famiglia: Un’opportunità per i cittadini pugliesi

La Regione Puglia istituisca quanto prima e nei termini cui al decreto di rilancio per i cittadini pugliesi l’Infermiere di famiglia: E’ questa la...