12.1 C
Comune di Trani
mercoledì, 1 Aprile, 2020
Home Comunicato Papagni (OPI BAT) su deroga punto nascita: Non è sufficiente se Bisceglie...

Papagni (OPI BAT) su deroga punto nascita: Non è sufficiente se Bisceglie dovesse restare ospedale di base

Anche l’Ordine delle Professioni infermieristiche della sesta provincia pugliese ha espresso la sua valutazione sulla chiusura del punto nascita dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie: “La deroga chiesta al Ministero della Salute – dichiara Giuseppe Papagni – da parte del presidente Emiliano non può essere motivo di soddisfazione se poi il presidio biscegliese rimane classificato come ospedale di base”.

I cittadini della BAT – continua il presidente OPI BATsono già penalizzati da un numero di posti letto decisamente inferiore rispetto alle altre province pugliesi, chiedono il rafforzamento dell’offerta sanitaria anche attraverso l’assunzione di operatori sanitari”.

La sanità della provincia BAT è sempre più schiacciata da Bari e Foggia con l’annuncio della chiusura del punto nascita dell’ospedale di Bisceglie, che viene classificato ospedale di base nell’ultimo riordino della rete ospedaliera varato dalla regione Puglia” ha concluso il presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche Giuseppe Papagni.

INFORMARE PER FORMARE

Dipendenze patologiche – “Casa Serena” del 5/02/2019

Per dipendenza si intende una alterazione del comportamento che da semplice o comune abitudine diventa una ricerca esagerata del piacere attraverso mezzi o sostanze...

ARICOLI RECENTI

#INFERMIERIPERCOVID: in 9.448 hanno risposto alla chiamata. Ora nessuno li lasci soli

In 9.448 hanno risposto “ci sono” alla chiamata della Protezione civile per dare supporto, aiuto e collaborazione professionale ai colleghi delle zone d’Italia dove...

Infermieri per COVID: Parte la task force per intervenire nelle zone più colpite

E’ stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali...

Le richieste degli infermieri di Bari, BAT e Brindisi sull’emergenza COVID-19: “Necessario eseguire i tamponi a tutto il personale sanitario”

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al COVID-19 ed evitare...

Infermieri: “Un trattamento da parte dello Stato e di molte Regioni inversamente proporzionale al nostro contributo”

“Gli infermieri stanno dando tutto, anche la salute nell’emergenza COVID-19 e tutti lo riconoscono, per primi i cittadini. Ma dallo Stato, nonostante le citazioni...