12.1 C
Comune di Trani
venerdì, 3 Aprile, 2020
Home Comunicato L'OPI BAT saluta i neo laureati del polo formativo di Barletta

L’OPI BAT saluta i neo laureati del polo formativo di Barletta

Anche quest’anno si è conclusa la seduta di laurea presso il polo universitario di Barletta (Asl Bat) che ancora una volta ha visto laureati 64 studenti del CdL in Infermieristica dell’Università degli studi di Foggia.

Sempre più, sono gli studenti che scelgono di essere Infermieri sulla base dei riscontri positivi ottenuti dai laureati presso questa sede, che le statistiche pongono da un posto di vista lavorativo occupati in brevissimo tempo in strutture pubbliche e private.

Un sentito ringraziamento al Presidente del CdL Prof.ssa Cristiana Iaculli che coadiuvata dal coordinatore del Tirocinio Dott. Michele Massaro e dalle segreterie nelle persone del Dott. Angelo Remo Lorusso e Dott. Francesco Ciccarelli, che ancora una volta dimostrano sensibilità nei confronti della Professione Infermieristica.

Un ringraziamento alla direzione strategica Asl Bat nella persona del direttore Generale Dott. Alessandro Delle Donne e alla dott.sa Marilena Colucci in qualità di responsabile del Polo Universitario. Ancora una volta il perfetto connubio tra i docenti Universitari quelli ospedalieri e i tutor clinici che hanno formato con competenza e professionalità gli studenti durante il triennio, consentendo loro un eccellente risultato finale.

Per i nostri nuovi colleghi oggi è il coronamento di un traguardo importante che ha comportato impegno e sacrificio” chiosa il presidente Opi Bat dott. Giuseppe Papagni. “Tutto il Consiglio direttivo dell’ordine Delle Professioni infermieristiche di questa provincia oltre a rivolgere i più sinceri auguri a tutti i neo-infermieri ed altre loro famiglie danno loro un caloroso benvenuto nella famiglia professionale con l’augurio che tutti possano al più presto trovare un’occupazione stabile e che risponda alle proprie aspettative” continua il presidente OPI BAT.

L’OPI BAT mette a disposizione di tutti i neo laureati una Pec gratuita, e negli orari di apertura siamo a loro disposizione per ogni tipo di informazione di carattere professionale” conclude il dott. Papagni.

INFORMARE PER FORMARE

Coronavirus: come comportarsi per evitare panico ed epidemia – Casa Serena del 03/03/2020

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Osservatorio Mondiale della Sanità (OMS), al momento si stanno registrando epidemie in diverse parti del mondo (in particolare in...

ARICOLI RECENTI

#INFERMIERIPERCOVID: in 9.448 hanno risposto alla chiamata. Ora nessuno li lasci soli

In 9.448 hanno risposto “ci sono” alla chiamata della Protezione civile per dare supporto, aiuto e collaborazione professionale ai colleghi delle zone d’Italia dove...

Infermieri per COVID: Parte la task force per intervenire nelle zone più colpite

E’ stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali...

Le richieste degli infermieri di Bari, BAT e Brindisi sull’emergenza COVID-19: “Necessario eseguire i tamponi a tutto il personale sanitario”

“E’ necessario eseguire i tamponi al fine di individuare, in maniera precoce, gli infermieri e gli altri operatori sanitari positivi al COVID-19 ed evitare...

Infermieri: “Un trattamento da parte dello Stato e di molte Regioni inversamente proporzionale al nostro contributo”

“Gli infermieri stanno dando tutto, anche la salute nell’emergenza COVID-19 e tutti lo riconoscono, per primi i cittadini. Ma dallo Stato, nonostante le citazioni...